diario di viaggio attraverso i miei occhi

loading...

martedì 22 ottobre 2013

E TU CHE SOTTOTONO HAI????

COME SCOPRIRE IL VOSTRO SOTTOTONO PER VIVERE FELICI E CONTENTE!!!

Alzi la mano chi nella sua vita non ha mai sbagliato a scegliere il colore del fondotinta?? bè praticamente tutte e oggi -prima di parlarvi dei miei fondi delle kiko- volevo scoprire insieme a voi tutti i trucchetti per scoprire a quale sottotono apparteniamo e come scegliere il colore giusto del nostro fondo. Bisogna sapere per prima cosa che il colore dalle pelle si suddivide in 3 categorie chiara-media -scura  questa è ri

ferita alla parte superiore della nostra pelle ma olte non sanno che nella parte sottostante cioè lo strato subito dopo la pelle ha un colore diverso che unito al primo ci da il nostro colorito naturale la parte sottostante si divide in due colori base giallo quindi caldo o rosa quindi freddo . Conoscere questa"base" ci permette di comprare il giusto fondotinta ma  anche di non apparire finte e in casi peggiori( come nel mio caso)grigie per individuare il vostro sottotono vi elenco qualche consiglio specificandovi (cono la mia esperienza) se funziona o no
  1. potete fare la prova del polso -quella che è stata più efficace per me- cio vedere le vene del vostro polso se tendono al blu allora avrete il sottotono rosa quindi più freddo(e non è il mio caso) se invece le vostre vene tendono al verde allora il vostro sottotono è giallo quindi più caldo (come il mio)
  2. poi ci sono i gioielli che però per me non hanno grande efficacia il tutto consiste ne fare una prova con gioielli colo oro-quindi colori caldi-  gioielli color argento-quindi colori freddi- e vedere quali stanno bene ma con me non a funzionato granche' perchè io non indosso e mi vedo meglio con quelli color argento quindi questo è una prova molto piu' personale che non efficace 
una volta individuate il vostro sottotono non vi resta che andare in profumeria a scegliere l vostro fondotinta che vira più verso il rosa o verso il giallo-bronzo ma ricordatevi di provarlo sempre nella zona tra il viso e il collo e non sul polso perchè il colore dove ci sono le vene cambia tantissimo cosi da ritrovarci di nuovo al punto di partenza